I 5 colori della salute e la dieta del sorriso

I 5 COLORI DELLA SALUTE

E la dieta del sorriso o Consorben

I 5 colori della salute Con Francesca Ciuffi, biologa nutrizionista.

francesca ciuffi

Nell’ambito delle precedenti edizioni di IO BENE Fiera del Benessere ho potuto lanciare ad un pubblico più vasto, una filosofia di approccio alla cura del proprio stile alimentare alla quale sto lavorando con impegno ed entusiasmo nei recenti ultimi cinque anni di attività, da quando svolgo la professione di nutrizionista (precisamente il 2002).

Sono certa, ormai, grazie alla diretta esperienza sul campo e al mio personale percorso formativo, che il sorriso, il pensiero positivo, siano ingredienti importanti per la riuscita di un ottimale stile alimentare, tanto quanto consumare cibo di buona qualità, nel giusto tempo e nelle giuste quantità.

Ecco che pensiero, tempo e qualità sono diventati i miei metri di misura personali per suggerire una dieta tipo (se mi passate il termine). Dieta che poi si arricchisce di varie sfumature a seconda del soggetto in questione: i suoi obiettivi, la sua anamnesi, il suo stato psico – fisico, le sue attitudini, i suoi gusti.

Sempre essenziale constestualizzare e personalizzare qualsiasi regola. Personalmente tento di smantellare in ogni paziente atteggiamenti che portano: a mangiare gli stessi cibi per sola abitudine (la nemica prima della conoscenza e della consapevolezza di se stessi), a mangiare ciò che trovano per mancanza di tempo (la più ingannevole giustificazione che ostacola il vero benessere), a mangiare cibi a caso, non occupandosi della qualità di ciò che consumiamo.

Faccio un esempio: se una persona ama alla follia il cioccolato ed è in sovrappeso, perché mai un nutrizionista dovrebbe fargli evitare assolutamente qual cibo così emozionale per lei? Certo è, che potrebbe di certo suggerire al paziente un parco consumo dell’alimento e magari di evitare la “Nutella”, se ama il cioccolato, ma spendere un poco del suo tempo nel recarsi in una buona cioccolateria o pasticceria e comprarsi un cioccolato di qualità.

Oggi fra l’altro, senza prenderci in giro, ogni supermercato (luogo ormai frequentato da tutti), possiede ottimi cioccolati di qualità, come del resto ottimo pane e non baguette precotte, ottimi cibi freschi e non cibi pronti surgelati ricchi di conservanti.

Il tempo? Faccio su esso una semplice considerazione: passare dieci minuti in più per analizzare con un maggior senso critico le etichette dei cibi che ci mettiamo in dispensa, regala più tempo libero a noi, evitandoci file in farmacia o dal dottore, per problemi gastrici, intestinali, dermici, allergici, ecc ecc. Ovviamente esagero volutamente, ma cerco di stimolare una semplice riflessione…

 E infine ciò che più caratterizza il mio lavoro è l’idea di introdurre un ingrediente essenziale in una “nuova piramide alimentare”, di cui medici e nutrizionisti nel corso del tempo, hanno cambiato la base e la vetta, passando dalla prima piramide alimentare che vedeva alla base cereali e legumi, poi ortaggi e frutti e alla vetta i dolci, alla più recente che vede alla base acqua e attività fisica, poi ortaggi e frutta, poi cereali e alla vetta carne rossa.

Questo magico ingrediente è appunto il pensiero positivo, il quale è capace di orchestrare tutto il funzionamento dell’organismo somatico, a partire dall’emissione degli ormoni e neurotrasmettitori, alla corretta assimilazione dei nutrienti, ricavandone energia e plasticità. Senza esso anche una dieta modello, non potrebbe corrispondere al benessere psico – somatico della persona.

Esempio, anche un vegano, un vegetariano che ulteriormente mangia solo cibo bio di altissima qualità, ma è sempre nervoso, arrabbiato, rancoroso, avrà di certo l’ormone dello stress alterato (il cortisolo) e con buona probabilità non digerirà bene, non avrà un intestino funzionale, non sarà energico il giusto, non avrà un forte sistema immunitario, ecc, ecc.

Ecco il significato di CONSORBEN, il mio acronimo della Dieta Del Sorriso: Consapevolezza, Sorriso e Benessere . Essi sono alla base dell’ascolto armonico di se, che stimola il sorriso e il giusto stile alimentar, senza regole fini a se stesse, e di conseguenza, il vero benessere!

Ecco di seguito i 5 colori della salute:

I 5 colori della salute

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Lascia un commento