Riflessologia Plantare

RIFLESSOLOGIA PLANTARE

RIFLESSOLOGIA PLANTARE CON SILVIA BELLERI, RIFLESSOLOGA E GIULIANA DE FAVERI, OPERATORE OLISTICO.

riflessologia plantare

RIFLESSOLOGIA PLANTARE COS’È?

La riflessologia plantare è un’importantissima disciplina bioenergetica che si avvale del “tocco” per riattivare punti riflessisituati nei nostri piedi. Dal momento che nel piede, così come in altre parti del corpo, sono rappresentati in proiezione organi ed apparati del nostro intero organismo, si può sperimentare come la stimolazione di tali punti riflessi generi risposte reattive nei corrispondenti distretti organici, innescando i processi naturali di auto- guarigione. Stimolando le aree riflesse sul piede, attraverso il tocco entriamo in contatto non solo con il piano fisico ma inevitabilmente anche con quello emotivo e spirituale dell’individuo, promuovendone il benessere globale.

RIFLESSOLOGIA PLANTARE A COSA SERVE?

Un buon massaggio riflessologico quindi, non opera solo a livello fisico ma, ad ogni livello dimensionale dell’uomo. Con la riflessologia si mobilita l’energia bloccata, favorendo un flusso armonico dell’energia vitale. Si riattiva inoltre la circolazione linfatica e venosa, si rigenera il sistema nervoso, stimolando così il sistema endocrino e le potenzialità immunitarie. Oltre ad una maggiore ossigenazione dei tessuti dal punto di vista fisico, si rimuovono gli stati di tensione liberando le emozioni trattenute che li generano.

Un buon trattamento riflessologico non può attenersi a protocolli o a rigidi schemi in quanto ogni Essere è unico ed irripetibile. Un bravo riflessologo avrà il compito di sviluppare una particolare sensibilità, dando la massima importanza alla sacralità del “gesto” e all’immenso valore della Vita che alle sue mani si affida.

L’Individuo ritroverà un buon equilibrio psico-fisico, raggiungendo un più profondo senso di Unità e contatto con sè stesso e con l’Universo che lo circonda.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Lascia un commento